ESCLUSIVA TG - Beppe Galli: "Toro, si riparte da zero. Edera? Magari fa il gol dell'ex"

20.06.2020 09:15 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
ESCLUSIVA TG - Beppe Galli: "Toro, si riparte da zero. Edera? Magari fa il gol dell'ex"

Beppe Galli è stato intervistato in esclusiva da TorinoGranata. Il noto procuratore, agente tra gli altri di Simone Edera, ha svelato ai nostri microfoni le sue sensazioni sull'immediata ripartenza del campionato, focalizzando l'attenzione sul cammino dei granata e sul talento classe 1997 cresciuto nelle giovanili del Toro fino ad arrivare in pianta stabile in prima squadra.

Galli, oggi ricomincia il campionato: che stagione si aspetta da qui alla fine?
"Si riparte completamente da zero, è normale quando si sta fermi per oltre tre mesi. Ed è ciò che si è visto nelle prime partite, quelle che hanno concluso la coppa Italia: ci sarà bisogno di tempo per tornare in forma. E soprattutto tutte le partite saranno imprevedibili, nessuna gara avrà un risultato scontato".

Il Torino è invischiato nella lotta salvezza, ce la farà a raggiungere l'obiettivo?
"I granata dovranno tirare una riga dietro e ripartire, prima della sospensione stava facendo fin troppo male per essere vero. Deve innanzitutto frenare questa lunghissima striscia di sconfitte, ma secondo me ci sono ancora i margini per togliersi qualche soddisfazione: non è assolutamente una squadra costruita per non retrocedere, anzi. I giocatori ci sono e sono forti, adesso bisogna ripartire. Ma credo proprio che non ci saranno problemi a restare in serie A".

Questo finale di stagione sarà la grande chance di Simone Edera.
"Non so se giocherà titolare già questa sera, ma sono certo delle sue qualità. E' un ragazzo che ha enormi doti, adesso deve tirarle fuori con regolarità. Ma io ho sempre creduto in lui: sarebbe particolare se giocasse da titolare proprio contro una delle sue ex squadre, il Parma. Magari stasera fa il gol dell'ex...(ride, ndr)".

In serie B sta facendo molto bene un altro suo assistito: cosa ci dice di Vittorio Parigini?
"Il campionato è ripreso pochi giorni fa, ad Ascoli ha fatto una partita incredibile: un'ora di grandissimo calcio, poi è un po' calato come è normale che sia visto il lungo periodo di inattività. Però anche Parigini è un talento puro, anche lui ha qualità enormi. Credo che il Toro abbia fatto un errore a farselo sfuggire così presto".