Torino senti che cosa dice Deulofeu: "Gotti mi chiede di stare vicino alla porta. Con Beto tutto è più facile"

13.11.2021 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: SportWeek e Tmw
Gerard Deulofeu
TUTTOmercatoWEB.com
Gerard Deulofeu
© foto di Image Sport

Il Torino deve far dimenticare la sconfitta con lo Spezia e ripartire con slancio per affrontare la parte finale del girone d’andata. Fra due lunedì avrà l’occasione per farlo con l’Udinese che sbarcherà al Grande Torino con l’intenzione di dare continuità alla vittoria sul Sassuolo. Torino e Udinese hanno gli stessi punti in classifica, 14, e hanno anche realizzato lo stesso numero di gol 15 in 12 partite, ma i granata hanno una difesa più solida avendo incassato 12 reti a fronte delle 18 dei friulani. Servirà una gara molto attenta ad entrambe le squadre per cercare di conquistare i tre punti.

L’attaccante dell'Udinese Gerard Deulofeu ha parlato ai taccuini di SportWeek di Luca Gotti e di cosa gli chiede in campo: "Non tante cose, mi lascia molta libertà in attacco e di coprire un po’ sul regista avversario. Soprattutto, mi vuole vicino alla porta per provare a far gol. E' ciò che serve alla squadra, anche se io non sono una punta: sono uno sta che vicino alla punta e che, come dicevo, crea calcio. E adesso che giochiamo con un vero centravanti, Beto, per me è molto più facile".