Sorrentino: "Grazie Toro, primo club a credere in me"

01.03.2019 18:59 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sorrentino: "Grazie Toro, primo club a credere in me"

Avversario del Toro nel lunch match di domenica, Stefano Sorrentino, portiere e veterano del Chievo Verona, ha parlato dalle colonne del Corriere di Torino, con particolare focus sul suo passato granata: "Non smetterò mai di ringraziare il Toro, lo farò a vita. È stata la prima società che ha creduto davvero in me, con la maglia granata ho disputato 101 partite tra i professionisti. Però ora penso solo al Chievo, e magari a sfatare un tabù personale, perché il Toro è l'unica squadra che non ho mai battuto. Nel 2005 purtroppo ho dovuto lasciare. Ricordo che a fine stagione mi era stato comunicata la riconferma anche per la Serie A, poi dopo qualche giorno il mio procuratore dell'epoca mi informò della cessione all'AEK Atene, per fare cassa e provare a salvare il salvabile. Purtroppo non bastò. Il portiere! Per ora non penso al ritiro".