Pryyma: “Il Torino è una grande squadra, ma noi siamo ambiziosi e per loro non sarà facile”

Il difensore ex granata salterà la partita di domani al Grande Torino per infortunio, ma ha conservato un buon ricordo della sua esperienza al Torino.
07.08.2019 14:14 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Europacalcio.it
Vasyil Pryyma
© foto di Federico Gaetano
Vasyil Pryyma

Vasyl' Pryjma ha giocato nel Torino dal 18 ottobre 2015 al 1 febbraio 2016 scendendo in campo nella partita di Coppa Italia con il Cesena poi andò in prestito al Frosinone, adesso milita nello Shakhter Soligorsk, prossimo avversario dei granata nel terzo turno di qualificazione all’Europa League. Europacalcio.it ha intervistato in esclusiva Pryjma, che non giocherà domani poiché è in Serbia per delle cure post infortunio, ma ecco che cosa ha detto:  “Lo Shakhtyor è un piccolo club rispetto al Torino, ma abbiamo grandi ambizioni. Il presidente vuole vincere il campionato e arrivare alla fase a gironi dell’Europa League. In Europa non siamo molto conosciuti, ma in Ucraina e in Russia godiamo di un’ottima fama”.

Il difensore ha poi proseguito: “Dopo la mia esperienza in Italia sono tornato in Ucraina, dove ho giocato nello Zorja Luhans'k e in Europa League ai gironi affrontammo l’Athletic Bilbao (vinsero 1 a 0 al Sa Mamés, ndr) e l’Hertha Berlino. Del Torino ho un buon ricordo, è stato il mio primo periodo importante nel calcio continentale e mi dispiace non giocare perché volevo dimostrare che si sono sbagliati ad avermi dato poche possibilità. A ogni modo, ripeto, conservo un ottimo ricordo dei granata: ero circondato da brave persone. Penso, ad esempio, anche allo staff medico che mi aveva seguito nella riabilitazione dopo un infortunio”.

Pryyma ha infine chiosato sulla partita di domani: “Sappiamo che il Torino è una grande squadra ma, come ho detto, siamo ambiziosi e non sarà facile per loro”.