Parma straniero, mancano solo le firme per l'arrivo di Al Mana

24.07.2020 14:00 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Parma straniero, mancano solo le firme per l'arrivo di Al Mana

C'è un club di Serie A che cambia proprietà passando agli stranieri ma non è il Toro, si mettano il cuore in  pace i tifosi. Solo una questione di firme per fare diventare qatariota il Parma. La società passerà  ad Al Hamad Al Mana, figlio di uno dei fondatori dell'Al Mana Group.(società che si occupa di  commercio e  trasporti, costruzioni, automotive ed edilizia, moda e lusso). Entrerà in proprio, non in rappresentanza di un fondo, rilevando il, 51 per cento delle quote inizialmente per 63 milioni di euro. Ma nel Cda del club rimarrà il quasi ex presidente Pietro Pizzarotti e tornerà Guido Barilla. Sarà quindi il sesto club di A a diventare straniero, dopo Roma, Bologna, Inter, Milan e Fiorentina.