Napoli, ora Gattuso ha abbondanza: a Torino col dubbio centravanti

25.04.2021 11:10 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Gattuso e Mertens
TUTTOmercatoWEB.com
Gattuso e Mertens
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'emergenza dei mesi scorsi è ormai solo un ricordo. Una volta tornato al completo, il Napoli ha ripreso a viaggiare a grande ritmo, con sei vittorie ed un pareggio nelle ultime 8 gare di campionato, piazzandosi forse al vertice tra le squadre più in forma del campionato. A fare la differenza sono da settimane proprio gli attaccanti, tornati al top della condizione e protagonisti tutti insieme nella goleada alla Lazio che ha rilanciato prepotentemente le ambizioni Champions.

Ora Rino Gattuso in realtà ha anche l'imbarazzo della scelta. Con Mertens ed Osimhen entrambi reduci dai gol alla Lazio ed un ottimo momento, per il tecnico del Napoli il ballottaggio più difficile da sbrogliare è proprio per il ruolo di centravanti. Nei piani estivi l'idea era di farli giocare insieme nel 4-2-3-1, l'ottimo inizio di stagione ha premiato anche quest'intuizione prima di una serie di infortuni e indisponibilità che li ha tenuti insieme entrambi. Nel frattempo è esploso definitivamente Zielinski da rifinitore dietro la punta e c'è posto solo per uno dei due, almeno dal primo minuto (anche se col Crotone furono schierati insieme). Con la Lazio è toccato a Mertens, la possibilità di trovare pochi spazi contro il Torino tengono il belga leggermente favorito, anche se l'infrasettimanale con un notevole dispendio di energie non va sottovalutato. In ogni caso sarà di nuovo staffetta: chi resterà fuori rappresenterà come nelle scorse settimane una delle armi principali dalla panchina (come uno tra Politano e Lozano, del resto).