Lecce, Liverani: "Dobbiamo crescere ancora. Il rigore? C'era più su Belotti che su Zaza"

16.09.2019 23:12 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Lecce, Liverani: "Dobbiamo crescere ancora. Il rigore? C'era più su Belotti che su Zaza"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

A Sky Sport ha parlato il mister del Lecce Fabio Liverani: "Abbiamo fatto le prime due partite troppo contratti, in casa contro il Verona abbiamo pagato l'emozione. Abbiamo cercato di essere più brillanti, così si è lavorato in settimana. Noi non abbiamo la possibilità di difenderci, possiano farlo solo attaccando. Dobbiamo crescere e abituarci anche al Var. Il rigore poteva tagliarci le gambe. Alcuni giocatori non hanno i novanta minuti nelle gambe, cme babacar, Farias e Mancosu. Il Var? C'era l'adrenalina della partita quasi finita. Nell'ultima azione al Var c'è stato un pizzico di furbizia da parte dell'attaccante e la mancanza del difensaore, ma la palla era lontana, non sembrava proprio un'azione da rigore, ma il Var va accettato, l'ho anche detto ai miei giocatori. Il rigore su Zaza mi è sembrato assai generoso, forse c'era più il secondo su Belotti".