Inter, Conte nella scia di Trapattoni: media superiore a Mou e Mancini

11.11.2019 13:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Antonio Conte
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Antonio Conte

In campionato i prossimi rivali del Torino stanno viaggiando a vele spiegate, infatti, in dodici giornate l’Inter ha perso solo una volta con la Juventus e pareggiato una con il Parma ed è al secondo posto in classifica con un punto in meno rispetto alla squadra di Sarri. Oltretutto la formazione di Antonio Conte grazie alle 26 reti segnate è al terzo posto per numero di gol fatti in Serie A e anche per numero di quelli subiti, 11, occupa sempre la terza posizione.

L’avvio di stagione positivo in campionato dell’Inter di Conte è sottolineato appunto dai 31 punti in 12 partite disputate che se non è un record si avvicina molto ad esserlo perché solo Giovanni Trapattoni riuscì a fare meglio nell'88-'89. A fine stagione, in quell'occasione, arrivò anche lo scudetto. Così bene come sta facendo Conte non sono riusciti neppure altri illustri allenatori nerazzurri, infatti, nel 2006/2007 con Mancini (30 punti dopo 12 giornate) e nel 2009/2010 con Mourinho (29 punti dopo 12 giornate), mentre nel '97/'98 Simoni centrò solo il secondo posto nonostante i 30 punti dopo 12 giornate.