Fiorentina, traballano le certezze di Commisso: "Massima fiducia a Montella? Parola grossa"

08.12.2019 19:04 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fiorentina, traballano le certezze di Commisso: "Massima fiducia a Montella? Parola grossa"

Infuriato e nessuna voglia di parlare per Rocco Commisso al termine della quarta sconfitta consecutiva della sua Fiorentina. Alla fine si è deciso a commentare la giornata in mixed zone.

"Dopo Cittadella mi aspettavo una buona partita. Abbiamo giocato bene negli ultimi venti mintui, ma non nel primo tempo. Fiducia massima a Montella? Massima fiducia è una parola grossa. Guardiamo giorno per giorno. Io voglio quello che è giusto per la Fiorentina. Non ho ancora parlato alla squadra. Sono arrabbiato con tutti, anche con me stesso, aspettavo un'altra cosa. Vengo qui a Firenze a fare che? A fare interviste? Vengo a vedere belle partite con mia moglie e mio figlio. Oggi non mi sono piaciuti. Abbiamo giocato un bruttissimo primo tempo", si è lasciato andare il patron viola.

Poi ha aggiunto, come ha riportato FirenzeViola: "Mancano quattro partite alla fine della prima parte del campionato. Dobbiamo cercare di fare più punti nella seconda parte della stagione. Voglio almeno 20-22 punti a fine di questo girone d'andata. L'obiettivo non è arrivare in Champions, ma fare meglio dell'anno scorso e restare in Serie A. Sarà un grosso fallimento se facciamo come l'anno scorso".