Fiorentina, Commisso: "Il risultato poteva essere più ampio"

19.09.2020 21:24 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Fiorentinanews.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fiorentina, Commisso: "Il risultato poteva essere più ampio"

Rocco Commisso ha parlato a Sky dopo la vittoria della sua Fiorentina, partendo subito dal mercato e in particolare di Castrovilli: "Tutti i giornali qui scrivono tante cose che non esistono, Gaetano sta con noi. Oggi ha fatto pure gol. Questa Fiorentina è più forte dell’anno passato, non ho parlato di posizioni precise. Voi non lo sapete ma l’anno scorso la prima partita vinta al “Franchi” con me è stata a gennaio, quest’anno è arrivato subito. E poi mi hanno detto che questa è la millesima partita vinta in casa dalla Fiorentina, hanno aspettato me".

Glissando su Chiesa, ha preferito parlare della partita odierna.

"Credo che la squadra sia più forte, ho detto che non c’è bisogno di un centravanti perché sono in cinque. Ci mancavano Pezzella e Amrabat e Sirigu ha fatto una bellissima partita perché il risultato doveva essere più ampio. Mi sono piaciuti molto Biraghi e Milenkovic. Siamo stati sfortunati, ci hanno tolto un gol fatto e un altro anche se in fuorigioco. Iachini ha la mia fiducia, quando uno fa bene si merita la riconoscenza. Ha avuto una media di 58 punti e quest’anno deve fare meglio".

Sul fatto che sia difficile trattare con lui sul mercato ha commentato: "La nostra squadra è fatta, poi se c’è qualche occasione la sfrutteremo. Abbiamo fatto molte operazioni a gennaio, perché avevo una gran paura di retrocedere per cui ho detto ai miei uomini di comprare anche in vista della squadra di ora. Ora abbiamo nuovi ragazzi come Borja Valero, sono contento di non aver dovuto attendere 4 mesi per la prima vittoria qui al “Franchi”.