Dossena: "L'arresto di Ferrero non danneggerà la Samp. Ma serve una transizione"

08.12.2021 09:07 di Claudio Colla   vedi letture
Dossena: "L'arresto di Ferrero non danneggerà la Samp. Ma serve una transizione"
TUTTOmercatoWEB.com

Ex-granata ed ex-blucerchiato di rilievo, Beppe Dossena, ai microfoni di TMW Radio, si è pronunciato sul recente arresto di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, attualmente detenuto nell'istituto carcerario milanese di San Vittore, per l'accusa reati finanziari e bancarotta:

"La Samp al momento non rischia nulla, ed è molto probabile che quello che è successo accelererà un passaggio di consegne, che comunque non sarà immediato e semplice. Non cambierà nulla, per il momento, e spero che prevalga il buonsenso. Spero che Ferrero si dimostri innocente, e che in ogni caso avvii una transizione. Nel momento in cui la famiglia Garrone aveva ceduto la società, si sarebbe potuto pensare a qualcosa di diverso da Ferrero. Certo è che ha tenuto sempre a galla la Samp, con buoni tecnici. Vialli? Ci deve essere una transizione guidata, poi chi arriverà deve capire che deve guidare un club che ha una storia importante".