L'Under 15 granata la scampa, ma che errore di Menghini

19.09.2019 21:00 di M. V.   Vedi letture
© foto di Diego Fornero/TorinoGranata.it
L'Under 15 granata la scampa, ma che errore di Menghini

Il Torino Under 15 di Andrea Menghini ha cominciato al meglio il proprio campionato vincendo per 2-0 sul campo dello Spezia, ma ha rischiato notevolmente di vedersi defraudato del risultato. La motivazione è un errore del tecnico granata, che ha operato un cambio irregolare nel recupero della sfida. Fortunatamente, il risultato ad un minuto dal temine è stato ritenuto, dal giudice sportivo, al sicuro e dunque la società se la caverà solamente con una multa, ma servirebbe una maggiore attenzione, specialmente da chi è così esperto nel settore. Di seguito il comunicato della Federazione sull'accaduto.

Gara Spezia Calcio – Torino F.C.
- Visto il referto della gara Spezia – Torino, terminata con il risultato di 0 - 2 e il successivo supplemento di referto richiesto all’Arbitro da
questo Ufficio;
- rilevato che la società Torino, al 36° del secondo tempo, ha effettuato una sostituzione;
- rilevato che tale sostituzione è stata eseguita dopo che erano già state effettuate sostituzioni in tre momenti di gara;
- visto l’art. 11 del Regolamento del Campionato (Comunicato Ufficiale n° 20 del 28/08/2019) che stabilisce che ogni squadra, nelle gare in cui non
sono previsti o non vengono effettivamente disputati i tempi supplementari, può effettuare le sostituzioni in tre momenti qualsiasi di gara oltre
all’intervallo tra il primo e il secondo tempo e che la violazione di tale norma comporta l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 10 del C.G.S. (art.
17 della precedente versione del C.G.S.);
- ritenuto che detta sostituzione non abbia influito sul regolare svolgimento della gara ai sensi dell’Art. 10, comma 5 del C.G.S., tenuto conto del
risultato della gara quando è stata effettuata la sostituzione (0 - 2) ed il momento in cui essa è avvenuta (36° del 2° tempo);
- ritenuto pertanto che debba essere confermato il risultato conseguito sul campo ma comminata una sanzione pecuniaria alla società Torino
per la violazione commessa;
- visto l’art. 65, comma 1 b) del C.G.S.;
P.Q.M.
dichiara la regolarità della gara con il risultato di 0 - 2 conseguito sul campo e commina alla società Torino l’ammenda di € 300.