Serie B, la Toscana sulla strada di Siena e Atalanta

15.04.2011 17:06 di Giulia Borletto   vedi letture
Fonte: Enrico Cerruti per Sportitalia
Serie B, la Toscana sulla strada di Siena e Atalanta
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Fornasari

La Toscana sulla strada delle prime due della classe che fanno ormai un campionato a parte, l'Emilia sul cammino delle inseguitrici che si giocano terzo e quarto posto. Nella 36esima giornata l'Atalanta capolista ospita l'Empoli che all'andata le rifilò un pesante 3-0, ma che ora galleggia a centro classifica. Dopo il sofferto successo nel posticipo di Modena i nerazzurri sono arrivati a 18 risultati utili di fila e con undici punti di vantaggio sul terzo posto, aspettano soltanto di festeggiare la promozione. Stesso discorso per il Siena che però spera ancora di soffiare il primo posto all'Atalanta e togliersi la soddisfazione di vincere il campionato. La squadra di Conte che è staccata di un solo punto dalla vetta sarà di scena a Grosseto nel derby toscano: i bianconeri cercano il quarto successo consecutivo, ma dovranno fare attenzione a Sforzini e compagni che vogliono riscattare le ultime due sconfitte con Torino e Varese e riavvicinarsi al sesto posto. E' diventato un altro grande duello a distanza quello tra Novara e Varese che si stanno contendendo il terzo posto. Al momento sono davanti gli azzurri che si sono risollevati dopo un periodo di crisi e ora cercano continuità al Piola contro un Piacenza in piena crisi. Sono quattro le sconfitte consecutive per la squadra di Madonna che aspetta i gol di Cacia per allontanarsi dai bassifondi della classifica e fare punti su un campo ancora inviolato in questa stagione. Tesser non avrà lo squalificato Gonzalez, mentre Sannino ritrova Pesoli e Zecchin, ma soprattutto Neto Pereira dopo oltre un mese per la trasferta di Modena col Sassuolo che ha gli stessi punti del Piacenza. I lombardi staccati di una lunghezza dal Novara, cercano una vittoria esterna che manca dal 11 dicembre, 2-0 proprio a Modena anche se contro la squadra di Bergodi. Vuole rientrare in zona playoff il Vicenza dopo lo stop di Siena. Al Menti dove hanno vinto le ultime tre gare, i veneti ospitano un Modena che non è uscito ridimensionato dalla sfida persa con l'Atalanta e coltiva ancora speranze di agganciare il sesto posto. Sabato caldissimo in coda: Cittadella-Albinoleffe è un vero e proprio spareggio con i granata che dopo il successo di Reggio Calabria sono usciti dalla zona playout scavalcando proprio i bergamaschi di Monsonico. Ultime chiamate invece per il fanalino di coda Triestina che è impegnata a Portogruaro in un altro scontro diretto e per il Frosinone che deve battere un Padova rigenerato dalla cura Dal Canto.