Verso Toro-Wolves. Il "Grande Torino" dovrà trascinare la squadra

20.08.2019 14:30 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verso Toro-Wolves. Il "Grande Torino" dovrà trascinare la squadra

La prima grande sfida della stagione per il Torino è ormai alle porte, giovedì i granata ospiteranno il Wolverhampton nell'andata dei playoff di Europa League. Sarà una partita molto difficile, ed il pronostico, almeno per il passaggio del turno, sembra pendere dalla parte degli inglesi. Il Toro però non parte battuto, ma per sovvertire il pronostico servirà una grande prestazione, sia da parte della squadra che da parte della tifoseria; i granata infatti dovranno cercare di iniziare a costruirsi la qualificazione nel match di giovedì sera allo Stadio Olimpico "Grande Torino", e la spinta del pubblico sarà fondamentale. E i tifosi hanno capito l'importanza della partita, e giovedì sera saranno in 20mila sugli spalti, una cornice da gradi occasioni, pronti a far pesare il fattore campo, componente che in tante occasioni è stata importantissima per sovvertire pronostici o ribaltare risultati che sembravano ormai acquisiti. Ad insegnarlo sono proprio gi inglesi, e per averne un esempio basta tornare indietro di qualche mese, alla semifinale di Champions League tra Liverpool e Barcellona; i Reds, dopo essere stati sconfitti per 3-0 al Camp Nou e senza le loro stelle Salah e Firmino, trascinati dalla bolgia di Anfield riuscirono ad imporsi per 4-0 ed a guadagnare l'accesso alla finale di Madrid poi vinta contro il Tottenham. Giovedì il Toro fortunatamente non dovrà recuperare nessuno svantaggio, ma dovrà riuscire a mettersi nella condizione di andare nella tana dei Wolves a giocarsi il passaggio del turno, e per fare questo l'appoggio del Grande Torino sarà fondamentale.