Torino-Atalanta 2-1. Il Toro scaccia la crisi

29.10.2008 22:14 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino-Atalanta 2-1. Il Toro scaccia la crisi
TUTTOmercatoWEB.com

E' finita, il Toro dopo quattro sconfitte consecutive riparte dalla partita contro l'Atalanta e De Biasi avrà modo di valutare un nuovo assetto, migliore quello proposto questa sera rispetto al passato. Dunque il mister granata, messo in discussione in queste settimane, può respirare.

Cinque i minuti di recupero.

De Ascentis non si smentisce mai e viene ammonito.

Partita incredibile, in quattro minuti tre gol: il Toro segna una doppietta in successione, al 17' segna Amoruso, al 19' raddoppia Stellone, ma al 21' Floccari insacca anche se rimane il dubbio se la palla abbia o no sorvolato la linea, De Marco convalida. Ottima la prova di Stellone.

Buon Torino in questi primi minuti di gioco, merito di Abate che ha portato più dinamismo alla manovra.

Nella ripresa Abate sostituisce Rosina, non al meglio della forma.

Partita d'attesa per le due squadre, con Rosina beccato dai tifosi ad ogni errore. De Biasi è perplesso all'uscita dal campo.

Al 10' è Dzemaili a mettere in difficoltà Coppola.

Primi minuti abbatanza sterili, dove l'Atalanta fa buona guardia.

Rispetto alla vigilia De Biasi inserisce Rosina alle spalle di Amoruso e Stellone. 

 

 

Torino (4-4-2): Calderoni; Diana, Natali, Pratali, Pisano; Rosina (Abate), Dzemaili, Saumel, Rubin; Amoruso, Stellone. A disp. Fontana, Colombo, Di Loreto, Barone, Abate, Abbruscato, Bianchi. All. De Biasi.

Atalanta (4-4-1-1): Coppola; Garics, Talamonti (Pellegrino), Capelli, Bellini; Ferreira Pinto, De Ascentis, Guarente, Padoin; Doni; Floccari. A disp. Consigli, Pellegrino, Rivalta, Bonaventura, Valdes, Cerci, Marconi. All. Del Neri.

Ammoniti: Dzemaili (T), De Ascentis, Capelli (A)

Arbitro: De Marco di Chiavari