Nel 1912 nasceva Pietro Ferraris, pioniere e protagonista degli Invincibili

15.02.2020 07:00 di M. V.   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Nel 1912 nasceva Pietro Ferraris, pioniere e protagonista degli Invincibili

Nasce a Vercelli nel 1912 Pietro Ferraris, di ruolo attaccante. Cresciuto nella Pro, con cui ha esordito nel massimo campionato mostrandosi già un affidabile cecchino, passa poi per quattro stagioni al Napoli e cinque all'Ambrosiana (l'attuale Inter). Da li arriva al Torino, all'età di ventinove anni, dove invece di calcare passerà i migliori anni della sua carriera calcistica, rimanendo per sei campionati, compreso quello di guerra, cominciando a forgiare quello che sarà il Grande Torino. In maglia granata vincerà quattro scudetti ed una Coppa Italia, lasciando giusto in tempo per evitare la tragedia di Superga con i compagni, accasandosi al Novara con cui in due anni realizzerà ancora venti reti. Nel complesso, con la maglia del Torino collezionerà 173 presenze realizzando ben 57 reti.