ll punto sui prestiti - Segre in evidenza, Butic inizia a segnare con regolarità

10.10.2019 06:30 di M. V.   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ll punto sui prestiti - Segre in evidenza, Butic inizia a segnare con regolarità

Archiviata la prima parte di stagione, valutiamo insieme il rendimento complessivo dei calciatori del Torino in prestito nei rispettivi campionati.

ESTERO
Per Lucas Boye si tratta probabilmente dell'ultima occasione prima della cessione definitiva o dello svincolo, nella B inglese con il Reading, con cui è spesso titolare ma senza convincere granché. Molto meglio stavano andando le cose per Vitalie Damascan, autore anche di una doppietta nella serie maggiore olandese ma pure colpito da un brutto infortunio che ne ha tarpato le ali. Mouhamed Belkheir sta trovando spazio nella C portoghese, il cui livello non è però quantificabile adeguatamente, mentre Vanja Milinkovic-Savic rimane una riserva con una presenza però in Europa League tra le file dello Standard Liegi.

SERIE B
Mai come quest'anno il Torino ha potuto godere di tanti calciatori imprestati nel campionato cadetto, il cui maggior rappresentante è certamente Jacopo Segre, centrocampista che può ricoprire tutti i ruoli nel reparto e già autore di due reti e un assist oltre a prestazioni in crescendo dopo un'annata già positiva col il Venezia. E' il candidato maggiore a vestire il granata nella prossima stagione, sia per l'utilità che per la qualità. Bene anche Alessandro Fiordaliso con lo stesso Venezia, conquistando subito il posto da titolare, difendendo bene ma peccando ancora troppo nella fase di spinta. Tra gli altri, al momento sono in stand by Leonardo Candellone ed Erick Ferigra, mentre Manuel De Luca e Ben Kone sono stati utilizzati pochissimo fino a qui.

SERIE C
Qui i nomi, come ogni anno, sono tanti, ed in attesa di poterli vedere tutti nella stessa squadra con il Torino Under 23, sempre che dal prossimo anno si decida di precedere in tal senso, andiamo ad analizzare quelli che fino a qui hanno convinto maggiormente. I portieri sono quelli che hanno avuto il maggior risalto, e sono ben quattro, tre dei quali regolarmente titolari: parliamo di Tommaso Cucchietti con l'Alto Adige, Luca Gemello con la Fermana e la sorpresissima in positivo Alberto Savini con l'Albinoleffe. Davanti elogi per Karlo Butic, che finalmente ha trovato un po' di spazio con il Cesena realizzando fin qui quattro reti in campionato ed una in Coppa Italia di Serie C, squadra in cui anche Federico Giraudo occupa il ruolo di titolare. Bene anche Shady Oukhadda con il Siena (ad eccezione di un ingenuo rosso già subito), così come Lorenzo Carissoni con il Lecco, in cui faticano a trovare minuti Matteo Procopio e Ali Samake. Alterna poi grandi prestazioni ad altre sotto la decenza Matteo Rossetti con indosso la maglia dell'Avellino.