LIVE Berisha: "Ho buone sensazioni e penso che si possa fare un grande campionato"

10.09.2021 18:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Dall'inviata al Grande Torino Olimpico Elena Rossin
Etrit Berisha
TUTTOmercatoWEB.com
Etrit Berisha
© foto di Image Sport

Il portiere Etrit Berisha fra poco sarà presentato in conferenza stampa.

"Sono stato felice quando ho avuto la possibilità di venire al Torino. perché so che il Toro è una grande società e una grande squadra. So delle difficoltà che ci sono state negli ultimi anni, ma sono sicuro che si possano fare belle cose, ho buone sensazioni e penso che si possa fare un grande campionato".

Come vive il dualismo con Milinkovic-Savic?

"Sin dai primi contatti con Vagnati la mia idea è sempre stata quella di venire per aiutare la squadra. Se anche mi avessero detto che sarei stato il primo portiere non sarebbe stata una cosa sicura. Il campionato è lungo e avrò la possibilità di dimostrare il mio valore. Lavoro per sfruttare al meglio l’opportunità quando mi sarà data e so che potrò dare una mano alla squadra”.

A chi s'ispira?

“Un portiere che mi è sempre piaciuto è Van der Sar, è forte, calmo, capace di fare la differenza. Anche io cerco di dare tranquillità alla squadra".

Ci sono differenze fra Gasperini e Juric?

“Di simile tra loro c’è tanto nel modo di preparare le partite e nel gioco. Che Juric sia simile a Gasperini per me è un vantaggio perché so già come comportarmi. Il modo di giocare di Gasperini e Juric è simile, adesso però dobbiamo fare risultati”.

Il ruolo del portiere è cambiato e oggi utilizzate molto più i piedi e vi si chiedono lanci lunghi precisi. Come si rapporta con questo?

“Alla Spal con Semplici sono migliorato tanto nel gioco con i piedi e mi piace interpretare così il mio ruolo. Anche Juric vuole che i portieri giochino tanto con i piedi e stiamo infatti con Di Sarno lavoriamo molto su questo”.

Quali giovani l'hanno impresionata positivamente?

“Al Toro ho trovato più giovani che mi hanno stupito come Buongiorno, ma anche Warming. Ai giovani servirà tempo per crescere”.

Che portieri sono i giovani Sava e Gemello?

“Stanno crescendo, abbiamo un ottimo preparatore Paolo Di Sarno che quotidianamente cerca di farci migliorare. Penso che Gemello abbia ottime qualità, è veloce e rapido. Queste per un portiere sono qualità molto importanti. E’ giovane ed ha bisogno di crescere, ma in futuro farà una grande carriera”.