La Capitale sembra una cartolina lontana per il portierone granata

11.08.2020 05:44 di Redazione TG   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La Capitale sembra una cartolina lontana per il portierone granata

È bravo, esperto, ha un buon curriculum. Eppure non sembrano tantissime le squadre italiane pronte ad ingaggiare Salvatore Sirigu.

Nell'anno dell'Europeo non può entrare nel cono d'ombra di nessuno e quindi alcune squadre, che hanno portieri di alto livello vanno accantonate subito. L'ipotesi Roma sembrava interessante con la partenza di Pau Lopez, ma il  nuovo ciclo romanista vuole ripartire da un portiere più giovane, tra i 24 e i 26 anni.

La Lazio si tiene Strakosha e gli mette alle spalle un secondo importante come Consigli del Sassuolo. 

Resta quella flebile proposta di scambio con Meret del Napoli, oppure la suggestiva ipotesi Cagliari. C'è da chiedersi se per l'ex Psg passare dal Toro al Cagliari possa rappresentare un vero salto di qualità, pur riconoscendo le ambizioni del club isolano, che ha dimostrato di poter e voler investire.