Il Toro riparte dalla porta: con Berisha e Savic reparto al completo

03.07.2021 18:50 di M. V.   vedi letture
Il Toro riparte dalla porta: con Berisha e Savic reparto al completo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

A livello strategico la scelta del Torino di confermare Vanja Milinkovic-Savic e di ingaggiare Etrit Berisha dalla Spal per la difesa dei pali non appare poi così sbagliato. In primo luogo perché Salvatore Sirigu ha già deciso di andare via, e poi perché il cartellino dell'attuale numero dodici della nazionale ha ancora un suo valore e se la società riuscirà a piazzarlo senza necessariamente doverlo svincolare (un'ipotesi purtroppo concreta, sarebbe un peccato non da poco), uscirà da questa situazione con qualche soldo da reinvestire, in un mercato dove ci si dovrà abituare, non solo per il Toro, ad arrivi a parametro zero e giochi al ribasso ben più frequenti del normale. Va anche considerato che l'esperienza di Sirigu sotto la Mole, nell'ultima stagione e mezza, è stata inspiegabilmente disastrosa, non certo all'altezza delle aspettative alimentate dalle prime due, in cui manifestava parate spettacolari ed in generale una sicurezza al reparto di altissimo livello (fu tra i maggiori artefici del raggiungimento della qualificazione in Europa League). Detto questo, Berisha non garantisce certo il rendimento di un portiere di alta fascia, ma non è neppure tra i peggiori, anzi, soprattutto in un club che per tre anni ha visto ricoprire il ruolo, senza offesa per nessuno, da Daniele Padelli.