Il Toro di Juric ai limiti del paradosso, ma intanto è la seconda difesa della A

30.11.2021 06:00 di M. V.   vedi letture
Il Toro di Juric ai limiti del paradosso, ma intanto è la seconda difesa della A
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Lo abbiamo anticipato qualche settimana fa, il Torino di Ivan Juric rasenta il paradosso, perché è una squadra che costruisce molto, tira tanto in porta, pressa alto transitando spesso dalle parti delle difese avversarie, sfruttando pure il fattore Milinkovic-Savic, vero e proprio regista dalla porta, ma segna poco, pochissimo, soprattutto in trasferta, dove i granata hanno messo a segno solamente tre reti. A tutto questo, però si aggiunge un altro paradosso, questa volta positivo, quello delle reti subite. Considerando quanto appena detto sul gioco estremamente offensivo, la squadra granata risulta essere la seconda miglior difesa del campionato, con quattordici reti subite, dietro solamente al Napoli che ne ha prese la metà. E' già un dato da cui ripartire, soprattutto in considerazione delle ultime due stagioni, in cui proprio il reparto arretrato rappresentava il vero punto debole di questi colori, oltretutto, ad eccezione del portiere Sirigu, con gli stessi giocatori.