ESCLUSIVA - Zibardi presenta Ricardo Horta: "Un leader silenzioso"

15.11.2019 08:00 di Redazione TG   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA - Zibardi presenta Ricardo Horta: "Un leader silenzioso"

Le voci di mercato impazzano durante le pause di campionato ed una, particolarmente interessante, riguarda proprio il Toro di Cairo. In esclusiva la relazione tecnica su Ricardo Horta di Marco Zibardi, talent scout internazionale, osservatore professionista abilitato al corso FIGC, che ha vissuto per più di un decennio all'estero tra Spagna, Inghilterra e Turchia:

Nome: Ricardo Jorge Luz Horta 
Data di nascita: 15/09/1994
Ruolo: Attaccante - Esterno alto sinistro  
Piede: destro

Caratteristiche fisiche
Somatotipo: ectomorfo
Altezza 1,73 cm, longilineo, presenta una struttura del corpo esile dal peso leggero. Coordinato nella corsa con discreta mobilità articolare, elasticità muscolare e velocità. Più che discreta la resistenza.

Caratteristiche tecniche
Calciatore dotato di un ottima tecnica individuale, ricezione, controllo orientato e trasmissione della palla in quanto si posiziona sempre bene con il corpo. Ambidestro dalla buone capacità balistiche capace di creare delle interessanti trame di gioco ed azioni pericolose. Nel corso degli anni ha sviluppato un ottima visione di gioco che insieme alla facilità di dribbling gli permettono di essere molto efficace rifornendo preziosi assist ai compagni. Non disdegna l'azione personale andando a finalizzare la giocata in quanto sempre molto pericoloso grazie al suo piede caldo e scaltrezza negli ultimi metri. Dotato di un tiro secco e preciso da medio/lunga distanza.

Caratteristiche tattiche
Grazie all'avvento di Mister Sa' Pinto è molto maturato nella tattica collettiva di squadra in quanto gli viene richiesto un apporto maggiore in fase di recupero palla a differenza della fase di possesso il quale interpreta la tattica individuale lasciando quasi totale libertà al suo intuito, istinto creativo e fantasia. Anticipa sempre la lettura delle giocate e questo gli permette di farsi trovare sempre nella posizione migliore rispetto all'avversario. 

Caratteristiche morali
Ragazzo estroverso e molto più maturo rispetto alla prima esperienza spagnola nelle file del Malaga Club de Futbal. Il primo posto del girone in Europa League grazie alle sue reti lo ha reso ancor più fiducioso nei suoi mezzi incrementandogli l'esperienza in campo internazionale e proclamandolo di fatto leader indiscusso del club lusitano.