De Silvestri, doppio traguardo: rinnovo fino al 2022 e 100 presenze con il Toro

14.09.2019 10:00 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
De Silvestri, doppio traguardo: rinnovo fino al 2022 e 100 presenze con il Toro

Corre verso un doppio traguardo, Lorenzo De Silvestri. E lui sì che è abituato a galoppare: lo fa spesso e volentieri sulla fascia destra, da dove o crossa per il Gallo Belotti, oppure va direttamente alla conclusione mettendosi in proprio. Nei tre anni precedenti di Toro ha confezionato nove assist, ma soprattutto ha realizzato dieci gol. E a questi numeri bisognerebbe ancora aggiungere le due reti e il passaggio vincente nella seppur breve parentesi in Europa League dello scorso agosto. E’ un valore aggiunto di questo Toro, per Sinisa Mihajlovic prima e per Walter Mazzarri poi. Alle statistiche relative a gol e assist, in realtà, andrebbe affiancata quella più significativa: è legata alle presenze. E, ad oggi, sono ferme a 99, un numero che lunedì è destinato a diventare cifra tonda.

Quota cento – Non sembrano esserci dubbi sul fatto che partirà titolare: Cristian Ansaldi è fermo ai box per infortunio, Ola Aina e Diego Laxalt sono rientrati entrambi dalle rispettive nazionali e uno dei due rimarrà almeno inizialmente in panchina. Ecco, dunque, che De Silvestri sta per toccare con mano un traguardo a tre cifre: contro il Lecce, l’esterno classe 19888 vestirà la maglia granata per la centesima volta. Sotto la Mole sta vivendo una sorta di seconda giovinezza, il Toro sarà la seconda squadra con la quale ha raggiunto il maggior numero di presenze. In testa c’è la Sampdoria, ma i 114 gettoni in blucerchiato si stanno avvicinando sempre di più. E, con le prospettive di rinnovo che si fanno più concrete, l’idea di un “sorpasso” granata non è per nulla utopistica.

Verso il rinnovo – E’ da mesi, ormai, che le parti sono al lavoro per prolungare il contratto in scadenza a giugno 2020. Già in estate le sirene del mercato avevano suonato pericolosamente, con Atalanta e Bologna che cercavano un esterno destro e avevano posato gli occhi sul laterale granata. De Silvestri non ha accettato, il presidente Urbano Cairo non è stato ingolosito dalle offerte. Ed ecco preparato il rinnovo: sono giorni piuttosto caldi, già in settimana si potrebbe arrivare alla fumata bianca. Il Toro e De Silvestri proseguiranno insieme, sul piatto è pronto un nuovo biennale. Passata la sfida contro il Lecce, il trentunenne potrebbe mettere nero su bianco l’accordo fino al 2022.