Che sfida Zaza-Bonazzoli: al fianco del Gallo c'è un solo posto

17.10.2020 09:45 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Che sfida Zaza-Bonazzoli: al fianco del Gallo c'è un solo posto

La sfida per diventare la spalla del Gallo è cominciata proprio quando Andrea Belotti è partito per rispondere alla chiamata del ct Roberto Mancini: Simone Zaza e Federico Bonazzoli continuano a lavorare agli ordini di Marco Giampaolo, toccherà proprio al tecnico fare le scelte definitive in vista del Cagliari, ora che finalmente ha in mano delle alternative. L’ex Valencia e l’ex Sampdoria si sfidano a distanza, l’obiettivo è quello di trovare una maglia da titolare al fianco di Belotti. Entrambi sono andati a segno nella partitella in famiglia di sabato scorso, l’allenatore li ha alternati: ha voluto vederli un po’ uno contro l’altro, un po’ uno insieme all’altro. Anche perché al vaglio ci sono diverse ipotesi, principalmente da adottare a gara in corso, come quella di un eventuale cambio di modulo. 

Non è impossibile immaginare un tridente Bonazzoli-Zaza-Belotti, magari quando c’è da recuperare il risultato e c’è bisogno di aumentare la pericolosità in zona offensiva. Ma, almeno ai nastri di partenza, sarà un ballottaggio: e, in vista del Cagliari, l’ultimo arrivato parte leggermente svantaggiato. Giampaolo non dovrebbe stravolgere l’attacco, con Verdi a supporto di Belotti e probabilmente Zaza, ma almeno avrà delle carte in più da giocare in panchina. 

Gli esperimenti continueranno al Filadelfia, anche durante la rifinitura di oggi. “Non dico prima la formazione nemmeno ai giocatori” il messaggio parafrasato del tecnico, che qualche settimana fa aveva svelato il suo modo di comunicare con i suoi ragazzi. E sarà così non solo oggi, ma anche domani: l’undici ufficiale arriverà soltanto a poche ore dal calcio d’inizio anche agli stessi calciatori.