Cairo ha piena fiducia in Giampaolo. Molto bene e allora se lo ricordi a gennaio

25.10.2020 08:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Urbano Cairo
TUTTOmercatoWEB.com
Urbano Cairo
© foto di Image Sport

E’ sempre bene portarsi avanti con il lavoro e dire le cose in tempi non sospetti e allora cogliendo al volo quanto detto dal presiedente del Torino Urbano Cairo all’avvocato Gianni Trombetta, nel calcio da quarant’anni e che fu anche consigliere d’amministrazione del club granata dal 2005 al 2010, ossia che ha piena fiducia in Giampaolo, come riportato da Tuttosport riferendosi per la verità al fatto che l’allenatore per forgiare la squadra ed ottenere risultati ha bisogno di tempo, allora diciamo al patron del Torino che se lo ricordi a gennaio quando ci sarà la sessione invernale del calciomercato.

Già perché è inutile parlar di fiducia se poi non lo si dimostra con i fatti concreti e da questo punto di vista ci sono già state delle mancanze nella sessione estiva del mercato visto che non sono stati presi all’allenatore due fondamentali tipologie di giocatori che gli servono per attuare il suo gioco: il regista e il trequartista. Giampaolo sta facendo di necessità virtù grazie anche alla piena disponibilità dei giocatori, in particolare di Rincon, che si sta impegnando ad adattarsi a fare il play davanti alla difesa, e di Lukic, che fa da raccordo fra il centrocampo e l’attacco.  Ma per quanti sforzi potrà fare e risultati positivi potrà ottenere Giampaolo a gennaio dovrà essere Cairo a fare qualche cosa per il suo allenatore e per la sua squadra.

Infatti, starà al presidente del Torino intervenire in sede di mercato e non come ha fatto nelle ultime sessioni invernali che non ha preso nessuno, l’ultima volta che forni dei rinforzi fu nel gennaio 2017 quando a Mihajlovic diede Carlão e Iturbe. E va sottolineato che dovrà farlo a prescindere da che cosa ha fatto e farà la squadra nelle 15 giornate del girone d’andata ossia fino al 3 gennaio 2021, il mercato aprirà i battenti il 5, e in quale posizione di classifica sarà il Torino. Solo agendo nel mercato invernale Cairo dimostrerà di avere piena fiducia in Giampaolo.