Verratti avverte: "Piedi per terra, ma l'Italia non è inferiore a nessuno"

10.12.2019 12:08 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Il Mattino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verratti avverte: "Piedi per terra, ma l'Italia non è inferiore a nessuno"

Marco Verratti è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport, per parlare della Nazionale e di come si presenterà l'Italia a Euro 2020.

Gli elogi del centrocampista del PSG vanno tutti al ct: "Mancini ha capito che dopo aver toccato il fondo bisognava costruire qualcosa di nuovo. Ha ridato entusiasmo, fiducia ai giocatori, sfruttandone le qualità. Prima non succedeva. Ha creato un'identità forte con idee semplici. È il ct giusto".

Verratti rimane con i piedi per terra riguardo al prossimo Europeo, ma un pensiero importante va fatto: "Non bisogna esaltarsi per quanto fatto finora, ma se andiamo all'Europeo con la stessa mentalità, facendo il nostro gioco, possiamo dire la nostra. Non siamo inferiori a nessuno. Ma ci sono squadre con più esperienza come la Francia, o abituate a giocare insieme da più tempo come il Belgio. Le tre gare a Roma ci possono aiutare. E Mancini sa togliere pressione anche ai più giovani".