Uva esalta l'Uefa e bacchetta la Ue

29.03.2020 15:02 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Uva esalta l'Uefa e bacchetta la Ue

Il vice presidente dell'Uefa, Michele Uva, a Sportmediaset XXL ha parlato del comportamento dell'Uefa nel mondo del calcio, sottolineando il rinvio consapevole di Euro 2020, che si è comportata molto meglio rispetto all'Ue.

"Dall'UEFA è arrivato un segnale di unità e compattezza, abbiamo agito con trasparenza e responsabilità e dato priorità alla salute di tutti e alla sostenibilità del sistema. Non certo il triste spettacolo che sta esibendo l’Unione Europea. Ora facciamo da guida e coordinamento per le federazioni, club e leghe che vivono situazioni completamente diverse visti i diversi livelli di contagio del Coronavirus a livello europeo", ha ricordato il dirigente italiano.

Uva ci ha poi tenuto a sottolineare quanto l'Uefa stia pensando maggiormente albene dei cittadini rispetto alle entrate economiche: "Per l'UEFA viene prima la tutela della salute rispetto al business. Da cittadino e da tifoso di sport dico solo che il sistema deve viaggiare unito e compatto. tutti dovranno fare rinunce, come abbiamo dovuto fare noi rinviando gli Europei di calcio maschili e femminili. È necessario rimanere compatti come ha fatto l'UEFA per il bene comune".