"Uniforia" sarà il pallone di Euro 2020

Presentato dall’Uefa il nuovo pallone. E’ un mix di arte e calcio.
07.11.2019 14:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Uefa.com
© foto di Gaetano Mocciaro
"Uniforia" sarà il pallone di Euro 2020

"Uniforia" prende il nome sia dall'unità sia dall'euforia che può produrre la squadra nazionale competendo a alto livello. E’ questo il nome scelto per il pallone ufficiale di Euro 2020 presentato oggi dalla Uefa. La palla Uniforia progettata Adidas celebra l'inclusività che il torneo del prossimo anno ispirerà in tutto il continente.

Il design di “Uniforia” comprende l'idea di attraversare ponti, la confusione dei confini e la diversità che accompagnerà il torneo, attraverso un mix unico di arte e calcio. Questi elementi sono stati il ​​punto di partenza per il processo di progettazione, iniziato nel 2018. "Quando progettiamo un pallone da gara ufficiale, cerchiamo sempre di riflettere la cultura e di portare lo spirito della strada da mostrare con orgoglio nello stadio" ha dichiarato Anika Marie Kennaugh, designer dei prodotti Adidas. Ciò che abbiamo visto nelle nostre città - tutte le nostre città chiave - è la necessità di riunirci e unirci per il cambiamento. Essendo uno dei maggiori eventi sportivi al mondo, Uefa Euro 2020 è una grande opportunità per mostrare con orgoglio il potere dell'unità e celebrare lo sport come connettore di persone, idee e creatività. Il design di “Uniforia” presenta audaci linee nere a pennellate che attraversano la palla, simboleggiando la sfocatura dei confini e l'attraversamento dei confini come riflesso del nuovo formato intercontinentale della competizione. Questi ampi tratti sono intervallati da lampi di colori luminosi intensi, che rappresentano la diversità del torneo e riuniscono culture diverse. In questo rivoluzionario torneo, adidas celebrerà il calcio - e lo sport - come qualcosa che può riunire il mondo" ha dichiarato Florian Alt, vicepresidente del marketing del marchio Adidas, che ha proseguito: “Il calcio è per tutti, indipendentemente da chi sei, da dove vieni o su quale superficie giochi poiché ci unisce tutti quando giochiamo. “Uniforia”, è solo un simbolo, ma è un simbolo, e deve esserlo, a cui tutti possiamo unirci”.

Euro 2020 si svolgerà  a sessant'anni dal primo storico Europeo del 1960 che si disputò in Francia. Ed anche per questo motivo  volendo  celebrare il continente il torneo si giocherà in dodici città di dodici paesi differenti, Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco, Roma e San Pietroburgo. La competizione prenderà il via il 12 giugno nello stadio Olimpico di Roma e si concluderà il 12 luglio nello stadio Wembley di Londra. L’Italia in virtù delle 8 vittorie nelle partite di qualificazione è già sicura di partecipare.    

Per vedere il pallone ufficiale di Euro 2020 cliccare sul seguente link:
https://www.uefa.com/insideuefa/news/newsid=2630585.html