Toro-Juve, la moviola del CorSport: "Fabbri clamoroso su Mandragora, De Ligt-Belotti non da VAR"

04.04.2021 10:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Il Corriere dello Sport e Tmw
Michael Fabbri
TUTTOmercatoWEB.com
Michael Fabbri
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il contatto nell'area juventina tra De Ligt e Belotti nel derby di ieri non costituisce, secondo il Corriere dello Sport, un episodio da VAR: l'attaccante liscia il pallone e De Ligt è l'unico che lo tocca, ma è anche vero che l'olandese colpisce netto l'avversario e poi la sfera. Rimane dunque il dubbio, che non sussiste invece per quel che concerne il giallo per simulazione a Bernardeschi: ineccepibile, in quel caso, la decisione dell'arbitro Fabbri. Desta molto stupore, infine, il giallo "tolto" a Mandragora: "Perché non è una valutazione 'oggettiva' sbagliata - scrive il quotidiano -, ma è una valutazione 'soggettiva' che spetta all'arbitro". Il fallo fischiato dal direttore di gara, che probabilmente non c'era, non doveva essere in alcun modo oggetto di contrattazione: "Altrimenti bisognerebbe ammettere che ha ammonito per inerzia, e il discorso scivolerebbe su un terreno minato".