Toro, Gabionetta c'è e tra poco il resto

22.01.2011 10:34 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Toro, Gabionetta c'è e tra poco il resto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Bene ... i discorsi ora sono sufficientemente chiari: Antenucci + D'alessandro + Gabionetta + Ogbonna = Fine del Mercato Toro ... unica variabile quella che potrebbe portare Babbo Natale De Laurentis con dieci milioncini tondi per Angelone ed allora bisognerebbe rincominciare a fare i calcoli.

 

Diciamo che se finisse così e la squadra riuscisse di nuovo a garantire un cammino regolare i Play-off sarebbero garantiti, anche se come abbiamo visto la concorrenza è notevole.
Dato per scontato, vista la classifica attuale, che Atalanta e Siena difficilmente si fermeranno, l'accesso ai Play vedrà come protagoniste Novara, Varese, Livorno, Reggina ed il Torino e già cosi c'è un cliente di troppo, con obiettivo i dieci punti da recuperare sulla prima dei Play.
E' vero che il trittico di testa è appaiato, ma il Novara ci sembra in calo ed un po' tutti pronosticano alla fine un calo della squadra del Piemonte orientale ... tra l'altro l'anomalia del terreno di gioco (in sintetico) del Novara, ha mietuto una vittima illustre in Succi del Padova che a meno di Play per la sua squadra, ha concluso la sua stagione che lo vedeva capocannoniere.

 

Tornando al mercato e sperando di recuperare per prima della fine Iunco, il Toro conservando in difesa Ogbonna e con un attacco formato da Bianchi, Sgrigna e Antenucci inizia ad incutere il rispetto dovuto negli avversari, per dei motivi concreti e non solo per il grande blasone dei granata.
Gabionetta e D'Alessandro potrebbero essere un valore aggiunto importante.
Il talentuso giovane della Roma dopo l'esperienza a Grosseto l'anno scorso si ritrova a Bari in una squadra in crisi e che lotta per la sopravvivenza ... situazione difficile per chi è in fase di crescita e di ricerca di affermazione nel suo ruolo.
Gabionetta arriva con l'entusiasmo di chi vuole rincominciare, vedremo la sua forma qual'è e quanto ci vorrà per avere a disposizione un giocatore vero ... sulle qualità garantisce Lerda, staremo a vedere.

 

Infine, sulla storia del Toro ed il suo blasone ci sarebbe tanto da dire ... c'è chi non ha nulla e se lo vende a carissimo prezzo e chi ha tutto e lo nasconde!
Diciamo che l'operazione simpatia non è nelle corde dell'entourage granata che viaggia sempre sotto traccia, come se pubblicizzarsi un poco facendo pesare la propria storia comportasse dei costi e quindi come direbbe il gobbetto televisivo (ex) ... aborro quest'idea ... certo che essere presi costantemente a schiaffi arbitralmente parlando, mentre Siena ed Atalanta godendo dei favori del prostico vengono "rispettate" ... fa riflettere.

 

In fondo però qui non si va d'accordo nemmeno in casa propria ... ma questi sono altri discorsi e a tempo ed ora verranno affrontati.


 

 

GMC