Torino, Milinkovic-Savic: "Come ho parato il rigore? Un po' d'istinto ma c'è anche molta preparazione"

21.12.2017 18:48 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Torino, Milinkovic-Savic: "Come ho parato il rigore? Un po' d'istinto ma c'è anche molta preparazione"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

E' stato l'eroe della partita di Roma, dove il Torino ha disputato una delle sue migliori partite della stagione. Il giovane portiere serbo ha neutralizzato un rigore a Dzeko, un gol che avrebbe potuto riaprire la partita e invece il Torino non ha più sofferto gli attacchi dei giallorossi.

Sentito da Torino Channel il portiere granata ha commentato: "Abbiamo fatto tutti una grande partita, solo così si può vincere a Roma. La cosa importante è che ognuno ha fatto il suo, dato il cento per cento. Ieri ci sono state tante parate difficili da fare, ma credo che quella su Perotti nel secondo tempo sia stata la migliore da parte mia".

Milinkovic ha poi spiegato com'è stato possibile parare il rigore a Dzeko: "C'è stato qualcosa di istintivo, ma siamo molto preparati sui rigoristi che affrontiamo. Prima di ogni partita si guardano i video dei rigoristi insieme al nostro allenatore dei portieri, Paolo Di Sarno, che ci fa vedere come tutti tirano i penalty".

Riguardo alla sua crescita, il portiere serbo ha risposto: "Sento di essere migliorato maggiormente di testa. Quando sono arrivato qui sapevo che la scuola italiana dei portieri è molto forte, ho scelto l'Italia anche per questo. E' bello allenarsi in tre, ogni giorno passiamo insieme un'ora e mezzo, sono tutti bravi ragazzi. Paolo è come un amico, per questo motivo possono succedere solo belle cose".