Torino-Lazio, la moviola del Corriere dello Sport: "Piccinini senza la lode, recupero troppo corto"

21.08.2022 08:45 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Il Corriere dello Sport e Tmw
Marco Piccinini
TUTTOmercatoWEB.com
Marco Piccinini
© foto di Federico De Luca

Spazio alla moviola di Torino-Lazio sulle colonne del Corriere dello Sport. "Piccinini senza la lode, recupero troppo corto", scrive il quotidiano. Poco brillante la partita di Piccinini, alla prima stagionale: forse un po' troppo permissivo, soprattutto dal punto di vista disciplinare, ad inizio gara, valuta bene una carambola in area della Lazio. Sanabria chiede il rigore (unico granata, a dire il vero) per un presunto tocco di braccio di Patric dopo una sua deviazione volante. In realtà, il difensore biancoceleste tocca prima con la gamba destra, con il pallone che poi carambola sul petto, distante dal braccio che è comunque aperto. Giusto da parte dell’arbitro di Forlì non concedere nulla. Molto nervosa la Lazio a fine partita, per il fischio su un contropiede tre contro tre fermato sulla trequarti biancoceleste. Secondo il cronometro di Sky, Piccinini fischia a 93’14” su tre minuti di recupero. I 14” sono il tempo effettivo per la rimessa laterale che Ola Aina effettua al 93’06” con pallone uscito a 92’48”: insomma, a rigor di logica dovevano esserci 4” in più.