Torino, Fiorentina e Chievo promotrici di un'azione civile contro un cartello dei diritti tv internazionali

01.06.2020 15:32 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: fiorentinanews.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Torino, Fiorentina e Chievo promotrici di un'azione civile contro un cartello dei diritti tv internazionali

Torino, Fiorentina e Chievo Verona sono state le tre squadre che hanno portato avanti un'azione civile contro un cartello, formato dalla statunitense IMG, da MP & Silva (quest'ultima è poi fallita) e B4 Capital, che avrebbero portato ad abbassare in modo significativo il valore della cessione dei diritti televisivi internazionali, creando un certo danno alle società calcistiche.

L’Antitrust ha comminato una multa da 67 milioni di euro, dopo appunto l'azione di questi tre club, che hanno citato il cartello in Tribunale per gennaio 2021. Negli ultimi giorni si è unito anche il Catania all'azione.

La IMG avrebbe già ammesso le proprie responsabilità e potrebbe veicolare alle società calcistiche istanze transattive, che porterebbero dei soldi non indifferenti nelle casse dei club.