Torino-Atalanta, le pagelle dei granata per TMW

05.12.2023 04:31 di Redazione TG   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb
Torino-Atalanta, le pagelle dei granata per TMW
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Risultato finale: Torino-Atalanta 3-0

Milinkovic-Savic 7: Tiene la porta chiusa all’Atalanta con delle parate importantissime e di carattere. Si è ripreso la titolarità a suon di prestazioni di alto livello.

Tameze 7 – Gioca una delle sue migliori partite ed è sempre preciso ed efficace. Grandissimo giocatore nello scacchiere di Ivan Juric.

Buongiorno 7 – Nonostante qualche intervento irruento su De Ketelaere è molto preciso, imponendosi da vero leader. Peccato per il giallo.

Rodriguez 7 – La retroguardia del Torino funziona anche grazie al suo lavoro prezioso e davvero utile. Lo svizzero dimostra ancora serietà ed esperienza da vendere.

Bellanova 7 – Sulla corsia destra è praticamente spettacolare. Corre sempre e fa bene anche in fase difensiva. Dal 92' Djidji sv

Linetty 7 – Riceve un giallo dopo soli cinque minuti ma non per questo si intimorisce dato che risulta prezioso in entrambe le fasi. Dall'84' Ricci sv

Ilic 6,5 – Anche l’altro centrocampista fa un ottimo lavoro davanti al proprio pubblico. Meno spettacolare ma non per questo poco utile.

Vojvoda 6,5 – Juric gli chiede di fare tanto e lui risponde presente. È un moto continuo sulla corsia destra.

Vlasic 7,5 – Il migliore in campo insieme a Duvan Zapata. Crea tanto ed è sempre nel vivo del gioco. La sua prestazione è impreziosita da sue assist colti alla perfezione da Zapata.

Zapata 8 – L’attaccante colombiano è tornato ai suoi grandi livelli. Due reti che testimoniano il suo grande stato di forma e che mandano ko la sua ex Atalanta. Una delle migliori prestazioni degli ultimi tempi per Duvan, che ritrova una doppietta dopo due anni e mezzo.

Sanabria 7 – Ritrova il gol su calcio di rigore ed è prezioso anche in fase di costruzione. Ottimo impatto sulla partita. Dall'85' Karamoh sv.

Ivan Juric 7 – Il suo Torino ha dominato la gara contro un’Atalanta sofferente e mai nella partita. Adesso la zona Europa è più vicina