Torino, altra rimonta subita: 8 punti persi da situazione di vantaggio, è record in Europa

25.10.2020 11:45 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Marco Giampaolo
TUTTOmercatoWEB.com
Marco Giampaolo
© foto di Image Sport

Finalmente tre gol su azione, e non con il solo Andrea Belotti come marcatore, e finalmente qualche aspetto positivo su cui lavorare: Marco Giampaolo può dirsi soddisfatto a metà della prestazione dei suoi ragazzi a Reggio Emilia. "Il Toro ha giocato con fede e attaccamento alle nostre idee, ha fatto una gara importante che mi è piaciuta – ha commentato il tecnico dopo il 3-3 maturato al Mapei Stadium – e ho visto un grande sacrificio e attacco della profondità con Belotti che ha fatto una bella partita: mi dispiace per la mancata vittoria, soprattutto per i ragazzi". Già, perché tre punti sarebbero stati fondamentali non solo per la classifica, con i granata che restano comunque all’ultimo posto seppure insieme al Crotone (in attesa della sfida di oggi dei calabresi a Cagliari), ma in particolar modo per l’umore della squadra e dell’ambiente. Ed ecco perché il lavoro da fare è ancora tantissimo.

Non è stata una novità che il Toro abbia approcciato al meglio la partita: era capitato a Firenze, seppur senza gol, ed era successo anche contro Atalanta e Cagliari, gare sbloccate proprio dai granata. In entrambe le partite disputate all’Olimpico Grande Torino, però, la formazione di Giampaolo si era fatta rimontare: gli orobici l’avevano già chiusa nel primo tempo (prima del 2-4 finale), mentre i sardi avevano replicato anche al momentaneo 2-2 del Gallo, espugnando la città della Mole con il 2-3. A Reggio Emilia, la tendenza si è ripetuta, anche se mai in questa stagione il Toro era stato sul doppio vantaggio. Prima il pari di Djuricic, poi il black-out di due minuti che ha portato all’uno-due terribile di Chiriches e Caputo: e ora, conti alla mano, il Toro ha già perso otto punti da situazione di vantaggio. Un numero incredibile, nei cinque campionati maggiori europei soltanto il Lorient in Francia ha la stessa statistica. La difesa è da registrare, 11 gol subiti in quattro partite sono davvero troppi.