Tavecchio: "L'unica alternativa a Ventura era De Biasi..."

13.11.2019 15:52 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Tavecchio: "L'unica alternativa a Ventura era De Biasi..."

L'ex presidente della Figc Carlo Tavecchio ha parlato della sua presidenza nella trasmissione Maracanà in onda su TMW Radio.

"Il sistema calcio professionistico deve essere più patrimonializzato. In questo momento ci sono club e città importanti che hanno problemi di non poco conto. Poi ci sono problemi di sistema come i costi. I risultati sportivi ci sono, ma serve anche una maggior patrimonializzazione dei club", ha cominciato Tavecchio.

L'ex presidente della Figc ha parlato anche di Conte, ex ct dell'Italia: "Chi lo prende sa a cosa va incontro. E' un uomo libero, un grande allenatore, tra i primi al mondo. ha un potenziale magnetico di ricostruire un sistema come l'Inter sottotono. E' arrivato e ha cambiato mentalità e anche giocatori. La Juve ha un organico difficilmente comparabile però e con tutto il rispetto delle capacità di Conte, forse alla lunga ci sarà ancora un dominio Juve".

Sulla decisione di scegliere Ventura per la panchina azzurra, Tavecchio ha fatto presente che c'era un'alternativa, un altro ex mister granata: "La decisione di arrivare a Ventura era stata condivisa dai massimi livelli sportivi italiani. Partimmo con una richiesta a Capello, che era stato possibilista e poi ha detto di no, così come Donadoni, che era la seconda opzione. Ci siamo poi trovati con l'opzione Ventura e De Biasi. Incontrai a casa del presidente del Coni Marcello Lippi e si scelse di andare su Ventura".