Spadafora: "I positivi nelle squadre di serie A non fanno ben sperare"

09.05.2020 13:45 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Seilatv Bergamo e Tmw
Vincenzo Spadafora
TUTTOmercatoWEB.com
Vincenzo Spadafora
© foto di Samantha Zucchi/Insidefoto/Image

Il ministro per lo Sport e le Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora è intervenuto ai microfoni del Seilatv Bergamo, nel corso della trasmissione “Dodicesimo in Campo 2019/2020 - Secondo Tempo”: "Le notizie di queste ore dei contagi in alcune squadre di calcio non ci fanno ben sperare. Fino a quanto non capiremo quel sarà l'evoluzione sanitaria, non potremo dare una risposta certa. La parola d'ordine, anche alla luce del recente incontro col Comitato tecnico-scientifico, è stata "prudenza". Ovviamente quello che è successo nelle ultime 24 certamente non aiuta".

Il ministro Spadafora parla anche delle partite a porte chiuse.
"Io sono un romantico, penso che questo sport viva grazie alla passione dei tifosi. Immaginare una partita senza tifosi è brutto, se dovesse ripartire il campionato sarebbe sicuramente a porte chiuse e questa sarebbe strano. Dobbiamo capire come organizzarci in vista del prossimo autunno, dovremmo capire come contemplare questa passione degli italiani con i tempi che sono cambiati".