Sì, è un ciclo di ferro ma il Toro non trema

19.02.2024 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Ivan Juric
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Juric
© foto di www.imagephotoagency.it

Il weekend delle altre concorrenti e la vittoria col Lecce hanno riacceso le speranze del Torino di giocare un finale di stagione da grande protagonista. Infatti il Napoli non è andato oltre al pareggio con il Genoa, la Lazio ha perso con il Bologna e la Fiorentina ha pareggiato con l’Empoli.

Giovedì alle 20,45 primo scontro diretto con la Lazio per scavalcarla, si legge su Tuttosport, la squadra di Juric ha 36 punti come il Napoli e sono al 9° posto, mentre quella di Sarri 37 ed è all’8°. All’andata lo scorso 27 settembre a Roma vinsero i biancocelesti 2 a 0 grazie ai gol di Vecino e Zaccagni.  I granata in casa hanno travolto Atalanta e Napoli, tre a zero in entrambi i casi, e pareggiato con la Roma uno a uno. L’unico ko con l’Inter per tre a zero.

Se iI Torino dovesse battere la Lazio allora si ritroverebbe da solo al 7° posto con 39 punti in attesa della successiva giornata di campionato quando affronterà la Roma e mentre il Napoli se la vedrà con il Cagliari, la Fiorentina con la Lazio, il Bologna con il Verona e l’Atalanta con il Milan e poi il 28 febbraio ci saranno i recuperi del Napoli con il Sassuolo e dell’Atalanta con l’Inter.