Serie A, la media voto di Tmw degli allenatori dopo 8 giornate: Spalletti vola, Inzaghi e Allegri in fondo. E Juric?

04.10.2022 13:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Ivan Juric
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Juric
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo 8 giornate di campionato questa è la media voto degli allenatori. In attesa di un numero più congruo di partite per Raffaele Palladino, partito comunque fortissimo, è di fatto Luciano Spalletti il migliore fra i tecnici di Serie A: la forte partenza del Napoli e il gioco fin qui espresso sono figlie dell'eccezionale lavoro del tecnico di Certaldo. Dall'altra parte fa un certo effetto vedere in fondo Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri. Se prima della pausa il tecnico della Juventus sembrava il più traballante dei due ora la situazione è cambiata. Marco Giampaolo chiude la sua parentesi alla Sampdoria con 2 soli punti in classifica e un poco lusinghiero 5.63 di media.

1. Raffaele Palladino (Monza, dalla 7ª giornata) 7.00
2. Luciano Spalletti (Napoli) 6.75
3. Andrea Sottil (Udinese) 6.63
4. Maurizio Sarri (Lazio) 6.44
5. Stefano Pioli (Milan) 6.44
6. Gian Piero Gasperini (Atalanta) 6.38
7. Marco Baroni (Lecce) 6.31
8. Ivan Juric (Torino) 6.25
9. Alessio Dionisi (Sassuolo) 6.25
10. Luca Gotti (Spezia) 6.19
11. Paolo Zanetti (Empoli) 6.19
12. José Mourinho (Roma) 6.13
13. Massimiliano Alvini (Cremonese) 6.06
14. Gabriele Cioffi (Hellas Verona) 6
15. Vincenzo Italiano (Fiorentina) 5.94
16. Davide Nicola (Salernitana) 5.81
17. Massimiliano Allegri (Juventus) 5.75
18. Simone Inzaghi (Inter) 5.69
19. Marco Giampaolo (Sampdoria) 5.63
20. Thiago Motta (Bologna) 5.25

Non più in carica
1. Luca Vigiani (Bologna, per la 6ª giornata) 6.50
2. Sinisa Mihajlovic (Bologna, fino alla 5ª giornata) 5.40
3. Giovanni Stroppa (Monza, fino alla 6ª giornata) 5.25

La media di 6,25 e l’8° posto sono risultati onorevoli per Ivan Juric che finora si è dovuto barcamenare fra una squadra quasi smantellata in estate e in parte rifatta con un mercato tardivo e con tanti giocatori scommessa e più di un infortunio che gli ha sottratto giocatori, Miranchiuk, Ricci, Vojvoda e Zima, per più giornate.