Radonjic va recuperato: anche lui può essere utile al Torino

15.02.2023 20:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Nemanja Radonjic
TUTTOmercatoWEB.com
Nemanja Radonjic
© foto di www.imagephotoagency.it

Da inizio 2023 le prestazioni di Radonjic sono in calo. Quando ha giocato titolare con Verona, Salernitane e Empoli è sempre stato sostituito, rispettivamente con Sanabria con i veneti e con Miranchuk le altre due volte. In queste partite lo si è visto a tratti e non è mai riuscito a d essere incisivo e così è stato anche quando è subentrato con Spezia e Milan a Miranchuk e Vlasic. E’ rimasto in panchina in Coppa Italia con il Milan e in campionato con la Fiorentina. Non è stato convocato con la Fiorentina in Coppa Italia e con l’Udinese in campionato per un problema fisico, un affaticamento.

A 16 partite dalla fine della stagione serve che tutti diano il loro contributo, quindi anche Nemanja. Di lui Juric ha detto: “Non è fumoso. E' un giocatore estremamente forte in certe situazioni ed è capace di farti vincere le partite da solo, come ha fatto con la Sampdoria, che ha preso palla, saltato l’avversario e fatto gol, o con il Cittadella. E direi anche all’inizio con Monza e Cremonese. Lo stiamo costruendo. Quando si fanno acquisti di questo tipo vedi il curriculum e poi ti fai delle domande sul perché fa tre partite una, cinque”. E ha anche aggiunto: “Non è uno come Brekalo che fa prestazioni costanti nell’arco dei 95 minuti. Fa cose particolari. Credo molto in lui, può crescere tanto in mentalità e nel capire i momenti”. Dalle parole di Juric anche Radonjic può essere utile alla causa granata ora sta anche a lui fare di tutto per riuscirci.