Radonjic, il talento ribelle che fece innamorare Sabatini che può rilanciarsi con Juric

06.08.2022 15:00 di Marcello Ferron   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Radonjic, il talento ribelle che fece innamorare Sabatini che può rilanciarsi con Juric
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

TuttoMercatoWeb.com passa in rassegna i nuovi acquisti messi a segno dai club di Serie A e tra questi c'è anche Nemanja Radonjic, trequartista ed esterno serbo classe 1996 arrivato al Torino dal Benfica. Radonjic era già stato portato in Italia, alla Roma da Walter Sabatini nel 2014. Il ds lo aveva definito "un talento speciale, straordinario, incredibile". Radonjic non è però mai riuscito veramente ad imporsi ed a trovare la giusta dimensione. Negli allenamenti ha sempre fatto vedere grandi potenzialità, che però non è mai riuscito a confermare con continuità ma alla riprova del campo, anche per un carattere non semplice. Il Torino è l'occasione forse decisiva per la sua carriera, per potersi rilanciare agli ordini di Ivan Juric, un tecnico che può esaltarne le caratteristiche.