Perinetti: "Il vero problema sono i settori giovanili"

03.07.2010 11:09 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: di Raffaella Bon per TMW
Perinetti: "Il vero problema sono i settori giovanili"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

In esclusiva ai microfoni di TuttoMercatoWeb<(i>, il direttore sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, ha parlato della riduzione degli extracomunitari operata dalla Lega di Serie A: "Con questa norma c'è il tentativo di limitare i danni e di cercare un rinnovamento nel calcio, ma credo che questo rinnovamento debba passare dal altro. Così facciamo ben poco. Il problema non sono gli extracomunitari, ci sono stranieri con doppio passaporto o comunitari. Il rinnovamento deve passare da radici più profonde, dobbiamo recuperare la nostra identità calcistica. Ci vuole una nuova cultura nella preparazione dei giovani. Il problema della debacle mondiale – prosegue Perinetti – non è certo dovuto al fatto che la nostra squadra più forte, l'Inter, abbia vinto in Europa senza calciatori italiani. Noi come popolo tendiamo a basarci sullo straniero. Il nostro vero problema sono i settori giovanili".