Per il Var sarà allestito un centro unico

L’Aia in accodo con la Figc sta approntando un nuovo progetto.
13.03.2019 19:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Aia
© foto di Federico De Luca
Per il Var sarà allestito un centro unico

Un centro Var unico per tutte le gare sarà allestito presso il centro tecnico di Coverciano e dovrebbe entrare in funzione già dalla prossima stagione. Una sala unica è stata voluta dall'associazione italiana arbitri e ha trovato l’appoggio della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Questo centro servirà anche da “palestra” virtuale di allenamento per gli arbitri e per tutti quelli che li coadiuvano durante i raduni tecnici nel centro federale.

"È in avanzata fase di progettazione da parte dell’Associazione Italiana Arbitri – così si legge nel comunicato ufficiale dell’Aia - la realizzazione di un centro V.A.R. (Video Assistant Referee) unico per tutte le gare, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Il centro V.A.R. diventerà anche una vera e propria “palestra” virtuale di allenamento per gli ufficiali di gara, addetti alle funzioni di V.A.R. e A.V.A.R.; sarà utilizzato pure in occasione dei raduni tecnici periodici, consentendo agli arbitri una sperimentazione continua e una sempre maggiore familiarità nell’uso di questo importante strumento tecnologico. La sala V.A.R. unica, in accordo con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, probabilmente prenderà il via a partire dalla Stagione Sportiva 2019/2020, e avrà l’obiettivo di fornire un’attività arbitrale sempre più efficace ed efficiente per l’intero mondo del calcio italiano e internazionale, ponendo la classe arbitrale italiana ancora una volta all’avanguardia per capacità di innovazione".