Patteggiata una multa per il caso Acerbi. Nessuna sanzione alla curva della Lazio per i cori razzisti contro Bakayoko

19.04.2019 15:24 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Patteggiata una multa per il caso Acerbi. Nessuna sanzione alla curva della Lazio per i cori razzisti contro Bakayoko

Il procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro ha appena firmato il patteggiamento per il fatto occorso sabato scorso durante Milna-Lazio, in cui due giocatori del Milan, Bakayoko e Kessie, avevano esposto la maglia di Acerbi della Lazio alla curva rossonera, come gesto di scherno.

In totale è stata decisa una multa di 86.000 euro, suddivisa in 33.000 euro a ciascun giocatore e 20.000 al Milan. Sanzione ridotta di un terzo per i benefici previsti dai patteggiamenti.

Nulla a procedere invece per i cori razzisti fatti da un gruppo di tifosi laziali nei confronti di Bakayoko. Secondo indiscrezioni la Procura avrebbe deciso di non aprire nessuna indagine sul fatto successo in Lazio-Udinese, recupero di serie A, giocata due giorni fa.

E tutto finì a tarallucci e vino.