Obodo: "Il Torino per tornare grande"

Dall'inviata alla Sisport
03.08.2010 18:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Obodo: "Il Torino per tornare grande"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Giorno di presentazione in casa Toro, alla ripresa degli allenamenti alla Sisport. Il primo a presentarsi è l'ex Udinese Obodo. Queste le sue prime parole da granata: "Ringrazio tutti quelli che mi hanno voluto, sono stato contento di venire qui, perchè c'è la ferma volontà di venire in A, poi questa è una grande società".

Riguardo alle sue condizioni fisiche ha spiegato: "Sto abbastanza bene. L'intervento di un anno fa ormai è acqua passata, dal ritiro con l'Udinese a qui non ho avuto nessun problema".

Sulla scelta di venire al Toro ha specificato: "A fine campionato sono andato a casa dove mi ha chiamato il mio procuratore per dirmi del Toro, quando sono rientrato ne abbiamo parlato, ho chiesto un po' di tempo per pensare e poi ho deciso di accettare. Ho sempre seguito il Torino, mi piace tanto la tifoseria, la città, Di Natale mi ha detto che Torino è una bella piazza. So la storia del Torino e credo sia stata la scelta giusta. Sono arrivato qui per fare bene, mi auguro di essere un giocatore importante per questa squadra".

Obodo chiarisce anche il suo ruolo, pur non ponendo paletti: "Sono abituato a posizionarmi davanti alla difesa, giostrando sia a destra che a sinistra, non importa dove, decide il mister. Ho già provato tutte le posizioni, dunque non ho problemi. C'era anche il Cesena che mi voleva ma ho scelto il Torino perchè preferisco lottare per venire in A piuttosto che farlo per non retrocedere. Il mister è grandissimo e sono a sua disposizione. L'ho seguito un po' e so che è uno dei migliori. Tra i miei nuovi compagni conosco Ogbonna, nigeriano come me, Di Michele e Bianchi".