Novellino a rischio di esonero

04.10.2009 10:12 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: gazzetta
Novellino a rischio di esonero
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Pizzuti

Sasa Bruno e il suo Modena provano il massimo della goduria trovando il gol della vittoria nell’ultima azio­ne, nel recupero allargato a 7’, strappando tre punti d’oro in una partita sofferta.

La chiave È il 51’53' quando Cortellini scaglia una punizio­ne nel mucchio, nell’area picco­la si scatena la bagarre, Troia­no con la nuca allunga la traiet­toria del pallone che, come in un flipper impazzito, sbatte contro il corpo di Bruno e roto­la in fondo alla rete mentre i di­fensori ospiti, col portiere Cas­sano in testa, sono fuori causa. I gialloblù hanno solo il tempo di esultare mentre l’arbitro fi­schia la fine.

Modena coraggioso Non ruba nulla la squadra di Apolloni che tira tre volte nello specchio colpendo una traversa con Ri­ckler nel primo tempo e un pa­lo con Bruno nella ripresa. Nel mezzo c’è il coraggio di osare davanti ad un avversario che si mostra superiore e qualche scompenso di gioco. Bravo Nar­ciso a salvare su due tiri ravvici­nati di Cacia e Bonazzoli, bene la cerniera dei tre centrali di­fensivi. La crescita della Reggi­na è penalizzata dal nuovo k.o. e Novellino è di nuovo in bilico (la società giura di no, ma gira il nome di Silvio Baldini). L’ex Torino chiama in causa la mala­sorte per esorcizzare il rischio dell’esonero davanti alla legge­rezza dei suoi saltatori bucati per la quinta volta su palla inat­tiva: «Dovevamo stravincere, abbiamo giocato bene, ma da un anno e mezzo sono insegui­to dalla sfortuna. Non ho parla­to con Foti, non so come la pen­si il presidente, ma sono certo che finiremo nelle prime due».