Mondiali 2022, la decisione della FIFA

Almeno per la prossima edizione della rassegna iridata non cambierà nulla: al via 32 squadre anche le la FIFA voleva arrivare a 48
22.05.2019 22:48 di Federico Danesi   Vedi letture
Mondiali 2022, la decisione della FIFA

Almeno per l'edizione del 2022 in Qatar il Mondiale di calcio non cambierà. L'idea di Gianni Infantino, presidente della FIFA, era quella di allargare il campo delle partecipanti da 32 a 48 già nella prossima tornata, ma verrà rimandata almeno fino al 2026. Lo ha comunicato la Federazione Mondiale questa sera spiegando che “a seguito di un processo di consultazione approfondito e completo con il coinvolgimento di tutte le parti interessate, si è concluso che, nelle attuali circostanze, una proposta di questo tipo non poteva essere percorsa”. Quindi il progetto rimane valido ma i tempi evidentemente non sono ancora maturi. Nulla cambia nemmeno nelle date scelte per la prossima edizione dei Mondiali: gara d'apertura il 21 novembre, a causa delle altissime temperatura estive in Qatar, e la finalissima si giocherà il 18 dicembre 2022.