Mazzarri non è l'unico sulla graticola, ci sono due big che possono saltare da un momento all'altro

07.11.2019 18:02 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mazzarri non è l'unico sulla graticola, ci sono due big che possono saltare da un momento all'altro

Mazzarri, si sa, è un mister fumino e si vede dalle varie volte in cui è stato espulso in carriera. Il suo essere livornese lo giustifica, in fondo si sa che i toscanacci sanno esternare molto bene i loro sentimenti. Da qualche settimana è sulla graticola per i risultati non proprio esemplari degli ultimi tempi, ma è in buona compagnia, perchè ci sono due big la cui panchina scotta assai. E non hanno dalla loro l'appoggio della società, come invece ha il tecnico granata.

Stiamo parlando di Ancelotti al Napoli e di Conte all'Inter, come dire le due principali pretendenti nella lotta scudetto contro la Juve.

Se un tipo calmo e pacato, di grande esperienza, come Ancelotti non riesce a tenere a bada un ambiente come il Napoli, vuol dire che la situazione è davvero esplosiva, così Conte all'Inter, che continua a contestare l'operato dei suoi dirigenti. A Napoli si sta vivendo un po' una situazione simile a quella granata, dove si comincia a contestare più il presidente del tecnico.

Vogliamo scommettere che troveremo ancora Mazzarri sulla panchina del Toro, quando magari gli altri due avranno già lasciato la barca alla deriva? Insomma, pare che gli unici due ben saldi nelle loro posizioni siano Maran del Cagliari e Sarri della Juventus.