Legrottaglie sceglie Messi e non Ronaldo. Elogi anche a Joao Pedro

08.12.2020 19:42 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Legrottaglie sceglie Messi e non Ronaldo. Elogi anche a Joao Pedro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Fanno discutere, in un certo senso, le scelte di Nicola Legrottaglie, oggi allenatore, ma ex difensore della Juve. In previsione della sfida tra Messi e Ronaldo, la sua scelta è perentoria.

Tra i due Legrottaglie ha scelto: "Messi. Sembra scontato ma fa vedere giocate elegante e geniali, mentre Ronaldo è esempio di costanza e perseveranza, più una macchina. Sono simili, ma hanno differenze fondamentali per insegnare ai ragazzi come arrivare al successo nel calcio”, ha detto nella trasmissione Stadio Aperto in onda su TMW Radio.

L'ex allenatore del Pescara ha poi commentato la crescita di Joao Pedro,  alungo inseguito dal Torino in estate.

“Siamo davanti a uno che aveva bisogno per primo di credere nelle sue grandissime qualità. A Cagliari appena l'ho visto allenarsi ho subito considerato che davanti alla porta, più vicino, potesse essere molto più devastante per una squadra. Dal momento in cui qualcuno poi ha deciso di farlo, si sono visti i risultati: da trequartista era troppo fuori dal gioco. Nei primi metri è bravissimo, e vede molto bene la porta, è il classico giocatore bravo da calcetto, sa decidere con immediatezza. Non è un caso che sulla trequarti segnasse molto meno”.