Le autorità bormiesi hanno presentato il ritiro del Torino Fc

Sono intervenuti alla conferenza stampa il sindaco di Bormio Giuseppe Occhi, il Presidente della Comunità montana Cola e il responsabile marketing del Torino Fc Alberto Barile.
14.07.2015 16:10 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per TorinoGranata.it
Le autorità bormiesi hanno presentato il ritiro del Torino Fc
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Le autorità locali, il Presidente della Comunità montana Cola, i rappresentanti dei comuni limitrofi, e il responsabile marketing del Torino Fc Alberto Barile hanno presentato in conferenza stampa il ritiro del Torino giunto ala terza edizione. Il primo a parlare è stato Giuseppe Occhi, sindaco di Bormio: “Tre anni fa, era l’estate del 2013, il Torino è venuto qui non sapendo bene cosa avrebbe trovato, l’anno successivo è ritornato cercando  una conferma e oggi è qui per una precisa scelta. Il club granata ha trovato nelle nostre strutture il luogo ideale per gli allenamenti e per prepararsi al campionato. Ringrazio il Torino Fc per la scelta e ringrazio anche chi ha organizzato questo evento. In bocca al lupo al Toro”. 

Ha poi reso la parola Paolo Bazzeghini presidente della Bormiese: “Ormai sono trascorsi tre anni dalla prima conferenza all’Olimpico e da allora siamo ancora qui e ne sono molto contento. Ringrazio il Torino Fc, il presidente Cairo e l’allenatore Ventura che hanno voluto tornare qui in ritiro. Ci tengo particolarmente a ringraziare anche tutte le persone che si sono adoperate, a partire da tutta la Bormiese, che è la vera macchina organizzativa, in particolare il direttore sportivo Stefano Faifer che ha tenuto i rapporti con la società granata nel corso di questi tre anni organizzando tutto nel migliore dei modi. Sono interista, ma non ho problemi a dire che da quando ho a che fare con il Torino m’interesso ai risultati della squadra granata durante l’anno”.

Alberto Barile, in rappresentanza della società granata è intervenuto: “Il primo anno siamo arrivati qui a Bormio senza conoscere bene le strutture e ci siamo trovati da subito molto bene. Abbiamo imparato in questi tre anni a conoscere questa stupenda località, così come quelle limitrofe. Devo dire che Bormio ci riserva sempre un’ospitalità importante non solo per noi, ma anche per i nostri tifosi. Da dieci anni sono parte del Torino Fc e non penso  di aver mai trovato tanta cortesia e tanta professionalità come qui a Bormio, cortesia che in alcuni casi si è trasformata anche in amicizia, senza che per questo sia mai venuta meno la professionalità”.

 

Il Torino Fc si tratterrà a Bormio fino al 26 luglio con il seguente programma di amichevoli e di eventi:

Venerdì 17 alle ore 16.30 triangolare “Bormio Cup” che vedrà i granata impegnati con la Bormiese e il Grosio, formazioni di seconda categoria.
Domenica 19 luglio alle ore 17 amichevole con il Sondrio, che milita in serie D.
Mercoledì 22 luglio alle ore 17 altra amichevole con  il Savona, Lega Pro.
Sabato 25 luglio alle ore 17.00 l’ultima amichevole in Valtellina con  il Renate, Lega Pro.

Si ricorda che tutte le partite si svolgeranno presso il Campo Comunale di Bormio.

I  tifosi granata sono attesi anche venerdì 17 alle ore 21 quando, rispettando la traduzione degli scorsi anni, in piazza Cavour ci sarà la presentazione della squadra.